Categorie
Bicicletta

Da Ant+ a Bluetooth

Una soluzione per mettere in condizione i tuoi dispositivi esclusivamente Ant+ di poter comunicare via Bluetooth. Un caso di uso? Vuoi usare il tuo PowerMeter SRM con una AppleTV oppure con un iPad!

Mi riallaccio all’articolo in cui parlavo di SRM e Zwift, era oramai quasi un anno che avevo questo convertire nel cassetto, mi aveva incuriosito ma non avevo mai trovato il tempo di testarlo a dovere, anzi, devo dire che il primo firmware (quello con cui lo ho ricevuto, lasciava parecchio a desiderare). Come mai questo dispositivo era finito nel mio cassetto? Tutto era nato dalla curiosità di usare Zwift sulla AppleTV con la nostra eIT, la prima indoor trainer di casa SRM dotata di un controllo elettronico, messa in pensione oggi dalla nuovissima SmartIT. Il problema era semplice: eIT era solo Ant+ e la AppleTV comunicava esclusivamente via Bluetooth.

Il dispositivo in questione ti permette semplicemente di convertire un messaggio Ant+ nel corrispondente Bluetooth.

Andiamo a vedere nel dettaglio il prodotto e percorriamo insieme l’installazione della app, la connessione, l’aggiornamento del firmware e la configurazione per finire poi con un esempio pratico di utilizzo direttamente sulla piattaforma di riferimento: Zwift.

Iniziamo quindi dal definire il prodotto: il Cable, è un prodotto della americana North Pole Engineering e lo puoi trovare direttamente sul loro sito, sotto la voce prodotti per fitness (questo il link diretto) quello che fa è relativamente semplice (a dirsi): converte i messaggi Ant+ ricevuti dai sensori che ascolta e li converte nei rispettivi messaggi bluetooth mettendoli a disposizione dei dispositivi ad esso collegati.

Intanto cominciamo con lo scaricare la app direttamente dallo store, in questo caso apple, il link è questo.

Una volta scaricata la app viene lanciato un piccolo wizard che mostra le principali informazioni e descrive gli stati del dispositivo:

Assicurati di avere il bluetooth del tuo telefono acceso, che la batteria (CR2032) del dispositivo sia carica e quindi posiziona il dispositivo sul tuo cellulare, proprio accanto (o direttamente sopra) all’immagine riportata nella parte alta dello schermo:

CABLE, di North Pole Engineer, in azione
CABLE, di North Pole Engineer, in azione

In questo video ti mostro nel dettaglio tutti i passi che ti servono per configurare ed utilizzare il tuo dispositivo partendo da zero:

  • Installazione della app che trovi qua
  • Associazione di CABLE al tuo iPhone
  • Avvio della procedura guidata
  • Aggiornamento, se necessario, del firmware
  • Scansione dei sensori Ant+
  • Associazione con Bluetooth
  • Configurazione PowerMeter Ant+ SRM (ho testato un PowerMeter8 che invia i dati in RCP a differenza di un PowerMeter7 che manda solo in CTF in quanto il supporto per CTF è molto piu delicato ed al momento non ho la possibilità di provarlo causa #pandemia) in Zwift su iPad via Bluetooth

Io la ho provata, funziona bene, è stabile e, anche se ha un po’ di ritardo, la trovo perfettamente utilizzabile; questo dispositivo mi ha permesso di collegare sia il mio PowerMeter SRM che la mia SmartIT a periferiche puramente Bluetooth come iPad o AppleTV.

A questo punto… sai che hai un’altra soluzione!

Categorie
Bicicletta

Le modalità ERG e SIM

ERG e SIM rappresentano i due pilastri del controllo della resistenza degli strumenti indoor Smart: il modo in cui viene applicato tale controllo mentre pedali rende il tuo allenamento più efficiente e divertente.

Modalità ERG

Quando devi fare una serie di intervalli ad una determinata % del tuo FTP, oppure sostenere un plateau (intervallo a potenza costante), oppure vuoi effettuare degli incrementi basati su rampe (crescenti o decrescenti), il tuo dispositivo Smart (rullo o bicicletta) non considera il percorso che stai simulando ma si basa totalmente sul valore di target (obiettivo) imposto: sia che tu pedali in salita, in discesa, in pianura in gruppo o solo in fuga la resistenza è determinata dal valore impostato nel tuo esercizio.

Questo rappresenta il controllo classico quando devi eseguire un esercizio (workout) oppure un test dove viene imposto un determinato carico (target power) espresso in watt ed è indipendentemente dalla cadenza.

Allenamento su Zwift, la modalità ERG è impostata automaticamente nel caso in sui il suo dispositivo Smart la supporti.

Modalità SIM

È la classica modalità utilizzata nella simulazione (e quindi nel gioco stesso): quando percorri un determinato tracciato virtuale sui software di simulazione, come Zwift per esempio, sentirai la resistenza indurire o allentare in funzione della pendenza della strada (prevalentemente), della velocità, del tipo di fondo, della presenza o meno della scia (gruppo) e di altri fattori.

Questa rappresenta il classico controllo in modalità SIM.

Curiosità

  • ERG: deriva dal greco, Ergasía, che significa lavoro.
  • SIM: significa simulazione: la resistenza segue la strada.
Software SRMSmartIT per iOS – La app che permette di gestire e configurare il dispositivo per indoor di SRM. Disponibile gratuitamente sullo store per i possessori di SRMSmartIT.

Nota: la SRMSmartIT ha una particolare opzione che ti permette, anche in modalità SIM, di indurire o di allentare la resistenza al fine di metterti nella condizione di poter variare come e quando vuoi, in tempo reale, direttamente dal manubrio della tua bici, la resistenza: brake offset è il nome del parametro. Io personalmente la trovo particolarmente utile quando voglio variare il carico anche in simulazione comodamente mentre pedalo.

In questo modo ho allentato la resistenza: la pedalata sarà più morbida a discapito ovviamente della velocità del mio avatar.

Con un offset di 20 punti ho impostato una resistenza maggiore a parità di percorso simulato. Questo mi permette di sviluppare più watt e quindi di andare più veloce.

La nuova versione di SRMSmartIT è stata dotata appositamente di una massa ruotante (volano) in grado di rendere il feeling della pedalata molto realistico e l’introduzione del cambio (11 velocità) ti permette di variare il quantitativo di energia cinetica nel sistema per replicare fedelmente quelle che sono le sensazioni che provi mentre pedali in pianura o in salita con la tua bici vera. ma non voglio annoiarvi con formule matematiche o concetti di fisica, ora è arrivato il momento, almeno per me, di farmi una pedalata!

SRMSmartIT
SRMSmartIT